notizie: Isoli
mercoledì 28 agosto 2013

Scarrabili Isoli per l'Esercito

Alla base della richiesta di fornitura dell'Esercito Italiano di una serie di complessi scarrabili per il trasporto materiali misti c'erano le seguenti caratteristiche: facilità e sicurezza della manovra di movimentazione del carico, semplicità nell'installazione del sistema sul telaio al fine di non compromettere le prestazioni del veicolo, semplicità di manutenzione e possibilità di integrazione con i sistemi di trasporto civili. Il container scarrabile doveva avere dimensioni standardizzate ISO 1C (container da 20x8 piedi ovvero 6,10x2,40 metri) con portata variabile tra le 14 e le 16 tonnellate. Per il pianale è stato invece stabilito un criterio di standardizzazione NATO che lo renda interscambiabile tra i veicoli appartenenti a forze armate di paesi diversi. Il sistema di movimentazione del pianale deve essere costituito da un braccio a funzionamento idraulico che dà la capacità al sistema di operare anche su terreni fortemente accidentati. L'Esercito Italiano si è dotato di questi sistemi ottenuti dalla combinazione dei nuovi veicoli a quattro assi della  Astra di Piacenza ed il dispositivo Isoli Multilift Mk. IV realizzato dalla Cargotec e costruito su licenza in Italia dalla Isoli. Complessivamente l'EI ha intenzione di acquisire almeno 2.200 esemplari di questo complesso di attrezzature.

venerdì 26 ottobre 2012

Isoli va in Congo

Nuovo, importante ordine per Isoli dall'Africa; l'azienda di Fontanaviva ha venduto 10 piattaforme autocarrate telescopiche PT165 alla compagnia che gestisce una serie di reti elettriche in Congo, Ruanda e Burundi. L'Africa diventa quindi sempre più un valido canale di mercato, in parte sostitutivo di quello europeo che continua a dimostrare segni di notevole debolezza.  Le piattaforme hanno un'altezza operativa di 16,5 metri e una portata, su tutta l'area di lavoro, di 200 kg. Tutte le PT165 sono allestite su un telaio Iveco Daily e verranno utilizzate per intervenire tempestivamente sulle linee per le cadute di tensione e i conseguenti blackout che caratterizzano questa zona dell'Africa, a causa della debolezza infrastrutturale della rete elettrica.

venerdì 10 agosto 2012

Isoli su Land Rover in Nuova Caledonia

Sono cinque e sono montate tutte su fuoristrada Defender 130 della Land Rover le piattaforme Isoli MPT140 recentemente consegnate dall'importatore Time France alla Compagnia Elettrica della Nuova Caledonia. Le MPT140 hanno un'altezza di lavoro di 14 metri e uno sbraccio laterale di 6,3 e sono tutte isolate fino a 1000 volt per poter lavorare in assoluta sicurezza nella manutenzione delle linee elettriche. La capacità della piattaforma è di 200 kg e le piattaforme, visto l'allestimento, sono adatte a raggiungere aree impervie con tratti di carreggiata fortemente sconnessa.

mercoledì 7 marzo 2012

Isoli parla inglese

Arriva sul suolo inglese la prima Isoli MPT 140; consegnata dal concessionario Promax Access, la piattaforma è montata su un Nissan Cabstar con passo di 2,5 metri ed è equipaggiata con un cestello in fibra di vetro (portata 200 kg) che isola gli operatori da scariche elettriche fino a 1000 volt. La MPT 140, pur essendo molto compatta, ha un'altezza di lavoro di 14,3 metri e uno sbraccio che raggiunge i sei metri. Adatta particolarmente ai centri urbani e alle manutenzioni di impianti in media e bassa tensione.

giovedì 6 ottobre 2011

A Saie una nuova Isoli

Isoli presenta in anteprima assoluta a SAIE 2011, la sua nuova PNT230, una piattaforma autocarrata da 23 metri di altezza di lavoro, montata su autocarro da 3,5 tonnellate. La nuova piattaforma ha uno sbraccio di 11 metri e si basa su una struttura a doppio pantografo che garantisce di operare movimenti in assoluta verticalità fino a 12 metri di altezza. Interessante anche la possibilità di stabilizzare la piattaforma sia fuori sagoma sia in sagoma (in quest'ultimo caso l'altezza di lavoro è limitata a 12 metri) per operare senza problemi anche in spazi molto ristretti.

martedì 12 luglio 2011

Due nuove Isoli a Apex

Isoli arriva agguerrita al prossimo Apex di settembre; l'azienda italiana porterà infatti due nuovi modelli di piattaforme autocarrate, specifiche per il lavoro in spazi ridotti. Il primo modello, che si chiama PNT 230, ha un'altezza di lavoro di 23 metri e uno sbraccio laterale di 11 metri. E' montata su chassis da 3,5 tonnellate con passo ridotto come anche il secondo modello che verrà presentato in fiera, la PNT205LNX, evoluzione e a aggiornamento della PNT 205S. La PNT205LNX ha altezza di lavoro di 20,5 metri e portata utile in piattaforma di 230 kg.

lunedì 13 giugno 2011

Isoli in Pakistan

L'accordo prevede la distribuzione e l'assistenza delle piattaforme e delle gru autocarrate Isoli in Pakistan, Afghanistan e Bangladesh; Isoli lo ha ufficialmente siglato con la Pakistan Vehicles Engineering la scorsa settimana e andrà a rafforzare la presenza del produttore italiano in un'area geografica che già aveva dato notevoli sottisfazioni. Un esempio? Le 500 M60, gru per l'assistenza e il recupero stradale, fornite all'esercito pachistano. la Pakistan Vehicles Engineering è particolarmente introdotta nel mercato delle municipalizzate e, come sostiene Gabriele Valli di Isoli, "la nostra presenza in queste aree è solo agli inizi e con questo accordo siamo convinti di riuscire a intercettare una buona quota di mercato, con buoni risultati nel prossimo quinquennio". Intanto hanno già venduto una PNT 27.14 all'aeroporto di Karachi.

martedì 7 giugno 2011

Isoli Oltralpe

Colpo grosso di Isoli in Francia. L'azienda di, attraverso il proprio distributore Time France, ha concluso un contratto con Loxam France per la fornitura di sette PT165. Si tratta di piattaforme autocarrate telescopiche con altezza di lavoro di 16,5 metri  montate su Iveco Daily. Le PT165 che hanno la piattaforma di lavoro realizzata in fibra di vetro, garantiscono uno sbraccio di nove metri e sono state, ovviamente, personalizzati nei colori di Loxa France.

lunedì 17 gennaio 2011

Statech rivenditore ceco per Isoli

Isoli ha scelto Statech come suo distributore per la Repubblica Ceca. Quest’ultima nasce nel 2005 come azienda di noleggio di sollevatori telescopici, dal 2006 distribuisce prodotti Genie e Socage, dal 2008 è di proprietà dell’olandese Pon che possiede anche il gruppo HDW, Gunco, Milcon e concessionari Cat in Olanda, Svezia, Danimarca e Norvegia. Statech ha già ricevuto il primo ordine di tre articolate 210J da 21 m, con due assi da 3,5 t che vengono montate sul popolare telaio Avia, viene realizzato proprio in Repubblica Ceca.


giovedì 23 dicembre 2010

Un Road Show a –20° C

La nuova piattaforma telescopica PT225 di Isoli, dal peso di 3.5 t, ha affrontato con successo il Road Show organizzato dall’azienda, iniziato in Germania e finito la settimana scorsa in Svezia, dopo aver attraverso tutta la Scandinavia. La squadra Isoli ha dovuto superare un viaggio di ben 7000 km a temperature polari che hanno raggiunto picchi di – 20° C. Nononostante il grande freddo la piattafoma Isoli ha eseguito le dimostrazioni con successo.

lunedì 4 ottobre 2010

Isoli inventa il 2 in 1

Isoli ha recentemente fornito la PNT 210J con delle particolari modifiche che le permettono di essere usata sia come piattaforma smontabile sia come retrocabina su camion. Questo la rende idonea per più scopi con 3,5 t di portata, il motore Nissan 35.11, 21 m di altezza di lavoro e 10 m di braccio articolato. Secondo i clienti italiani questa caratteristica consentirà una riduzione dei costi di assicurazione e delle tasse poiché un unico telaio potrà essere utilizzato per due impieghi completamente diversi.

mercoledì 27 gennaio 2010

Isoli conquista la Francia

Isoli, lo specialista italiano in piattaforme autocarrate, ha chiuso il 2009 in positivo per quanto riguarda il territorio francese. Nell‘ultimo anno Isoli ha aumentato la propria rete di concessionari in Europa centrale e orientale, soprattutto in Francia, grazie al suo concessionario d’oltralpe, Time France, ha venduto ben 100 unità di prodotti. Nonostante il 2009 sia stato un anno di crisi generale, Isoli vanta il merito di aver registrato un record di vendite in Francia, dovute all’impegno del concessionario di Torcy che ha puntato sulla distribuzione della gamma di piattaforme montate su camion. Dopo questi risultati positivi, il nuovo traguardo di Isoli sarà quello di coprire l’intero mercato francese puntando sulle società di noleggio.

mostra tutte le notizie >>


Isoli