Spagna, mercato finito

martedì 19 luglio 2011

Non c'è più il mercato; questo la riflessione amara  di Lavendon alla base della decisione di chiudere a partire dal secondo semestre 2011, tutte le attività di noleggio nella penisola Iberica. Attualmente in Spagna, Lavendon ha tre sedi (Madrid, Barcellona e Girona) e da lavoro a 70 persone; la decisione di chiudere arriva per la scarsa redditività del capitale investito (la flotta attuale è attorno alle 1000 macchine), soprattutto perchè le prospettive a medio e lungo termine restano incerte e comunque il mercato resterà debole per molto tempo.La Spagna è il mercato più piccolo per Lavendon e quindi i capitali recuperati potranno essere reinvestiti in Paesi in cui le prospettive di sviluppo sono più dinamiche sia nel breve sia nel lungo periodo.

Potrebbe interessarti anche