Condor sempre più internazionale

lunedì 21 novembre 2011

Continua la strategia di internazionalizzazione di Condor: dopo l'apertura di filiali in a Belgrado (Condor East) e a Sarajevo (Italimpex), tocca alla Russia. Da questo mese di novembre è infatti attiva la nuova filiale commerciale per il mercato russo. Scelta strategica, compiuta tenendo ben presenti le possibilità offerte da questo grande mercato soprattutto in vista di due grandi eventi di richiamo internazionale come le Olimpiadi Invernali di Sochi del 2014 e i Campionati del mondo di calcio del 2018. "Si tratta di una sfida commerciale ed industriale formidabile di cui Condor è conscia – afferma Nadia Petrosino, amministratore delegato - Tuttavia delocalizzare non vuol dire impoverire il proprio territorio ed in questo senso il know how produttivo dell’azienda rimane con i piedi ben piantati in Italia. In particolare, in un periodo in cui nel nostro Paese si parla tanto di un Sud sempre meno in grado di fare impresa e sempre meno competitivo, la volontà e la capacità di un’azienda campana di misurarsi globalmente in mercati che rappresentano il futuro sono, per Condor, motivo di particolare orgoglio”.

Potrebbe interessarti anche

t