Bene Atlas nel terzo trimestre

venerdì 26 ottobre 2012

Sono buoni i risultati di Atlas Copco per il terzo trimestre 2012, come conferma l'amministratore delegato Ronnie Leten che li ha personalmente commentati sostenendo che "a dispetto delle condizioni ancora confuse sui mercati internazionali, dove permangono aree di forte difficoltà, Atlas Copco ha registrato un incremento delle entrate del 6%". Ma è soprattutto il margine operativo che da motivi di soddisfazione a Leten: "Grazie a una serie di interventi di ottimizzazione e all'allargamento del nostro portafoglio prodotti con il lancio di numerose novità, siamo riusciti a ottenere un ottimo margine, accrescendo, anche se di poco, gli ordini rispetto al trimestre precedente; quest'ultimo dato è generato dalla sommatoria di un rallentamento nella domanda delle attrezzature, compensato però da una buona domanda per i servizi di assistenza e postvendita". Ricerca e efficienza, sono questi i due pilastri per Atlas Copco quindi come conferma Lete "anche per il futuro continueremo ad investire in nuovi prodotti, come abbiamo anche recentemente dimostrato al Minexpo dove abbiamo presentato il dumper articolato da miniera più grande al mondo".

Potrebbe interessarti anche