Adeguamento del depuratore di Pescara

mercoledì 14 ottobre 2015

ACA Spa, società “in house” del Comune di Pescara, ha pubblicato un avviso di gara riguardante i lavori di adeguamento ed ottimizzazione dell’impianto di trattamento delle acque reflue a servizio della città abruzzese, che sarà quindi soggetto ad una serie di interventi finanziati grazie al programma Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC).

Il valore stimato di queste opere di miglioramento è inizialmente pari a 7.879.939,55 euro, con esclusione degli oneri di legge, a fronte di un termine di esecuzione valutato in 545 giorni, a partire dalla data di aggiudicazione. Da notare che, un deroga all'art. 11, comma 10 del D.Lgs. n. 163/2006 s.m.i., il contratto d'appalto sarà sottoscritto entro 120 giorni dall'aggiudicazione definitiva.

Quest’ultima avverrà a procedura aperta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e termine ultimo per il ricevimento delle proposte tecnico-commerciali fissato alle ore 13:00 del 15.1.2016.

Il Responsabile Unico del Procedimento è Lucia Rita Rosa Bergia (Tel: 0854178219, Fax: 0854156113, E-mail bergia@aca.pescara.it, PEC: aca.ufficiogare@pec.it), mentre la richiesta della documentazione e le offerte andranno inviate a Bartolomeo Di Giovanni, ACA SpA in House Providing, Via Maestri del Lavoro d'Italia 81, 65125 Pescara – (Tel: 0854178230, E-mail: ufficiogare@aca.pescara.it, Fax: 0854156113).


Potrebbe interessarti anche

t