All’Open House del Nord-Est - CIFA

Open house S2 Truck Service

Nella pancia del Veneto, a riscoprire il motivo del miracolo del Nord-Est, negli ultimi anni appannato dalla crisi mondiale; questo è, senza dubbio, il primo ragionamento “profondo” che viene alla mente. parlando con titolari e clienti della S2 Truck Service, Centro di Assistenza Cifa che da poco ha fatto il grande passo ed è anche diventato rivenditore delle macchine per il trasporto di calcestruzzo di Senago. Ed è un ragionamento che nasce spontaneo dalle chiacchiere scambiate con Paolo Corso, titolare di S2, e con Giovanni Cavaggioni, responsabile vendite, tanto diversi tra loro da essere del tutto complementari nella loro voglia (e capacità indubbiamente) di voler costruire qualcosa di importante nel loro territorio (la S2 Truck Service segue per Cifa il Triveneto); ma non fraintendeteci: qui la competenza non manca, Paolo Corso ha anni di esperienza nel service ed è apprezzato (lo abbiamo toccato con mano) da tantissimi clienti in zona, mentre Cavaggioni fra le macchine del calcestruzzo ci è praticamente nato e conosce benissimo il prodotto Cifa e il mercato di riferimento, in Triveneto ed oltre. Ed è, appunto da questa alchimia che si arriva all’evento del 14 giugno 2014, un Porte Aperte vecchio stile (ma con tante idee innovative), con davvero molte macchine esposte, tutto il personale di S2 pronto ad accogliere i clienti e un supporto davvero notevole in Cifa che ha portato a Villorba tanti suoi uomini (e donne), a partire da pezzi da novanta come Renato Biavati (responsabile Europa) e Marco Gambini (area manager). E i clienti? Tanti e molto ben predisposti, a cominciare da quelli che già hanno acquistato macchine dall’S2, nonostante l’attività di vendita sia attiva da pochissimo e nonostante la crisi che comunque qui colpisce ancora duro, soprattutto per quel che riguarda il credito (e qui Cifa può far molto con la finanziaria del gruppo Zoomlion Capital). Ma vediamo quello che i protagonisti ci hanno detto…

Passione e competenza

Cominciamo, com’è di rigore, con Paolo Corso (vedi la video di intervista di Corso e Cavaggioni) che, tra un incontro e l’altro, tra un cliente e un fornitore, sostiene: “Abbiamo deciso di cominciare a vendere le macchine Cifa sulla scorta della nostra esperienza pluriennale sul campo come Centro di assistenza della Casa di Senago; siamo convinti di poter diventare un punto di riferimento importante per il Triveneto non solo per la nostra competenza tecnica, ma anche per la qualità delle macchine Cifa che da tempo sta decisamente puntando sull’innovazione, mettendo a disposizione dei clienti una gamma di mezzi con soluzioni tecnologiche all’avanguardia (come le pompe con braccio al carbonio della serie Carbotech, uniche al mondo) in grado di fare la differenza sul cantiere. La qualità del prodotto c’è ed è molto elevata, al servizio postvendita e ad eventuali personalizzazioni per i clienti penseremo noi di S2, è il nostro lavoro e lo sappiamo far bene”. Il concetto di assistenza e supporto al cliente è sottolineato da Giovanni Cavaggioni, che da qualche mese segue le vendite di S2: “La soddisfazione del cliente a 360° è per noi una stella polare imprescindibile: non vogliamo solo (com’è normale) vendere le macchine, ma vogliamo che i nostri clienti siano certi di poter affidarsi a S2 in ogni occasione, dalla consulenza nella scelta del mezzo più adatto per i lavori che intendono svolgere, alla customizzazione delle macchine, dalla disponibilità dei ricambi alla qualità del servizio post-vendita e del service, da sempre fiore all’occhiello in S2. Siamo molto soddisfatti del numero di imprenditori che sono venuti a trovarci oggi, ma vogliamo con loro impostare un percorso di lungo periodo, sulla base di un dialogo continuo e fattivo che consenta a tutti di eccellere in un settore, quello delle macchine per la produzione e il trasporto del calcestruzzo, che tutti amiamo davvero molto”.

Partner per davvero

Una gradita sorpresa, poi, è arrivata da Cifa; il produttore di Senago, ha, infatti, risposto con convinzione alla proposta di realizzare un Open House arrivata da S2 e ha portato a Villorba una squadra bella nutrita, con diverse figure “di peso” che spesso, in altri settori, non si vedono in queste occasioni “locali”. Primo fra tutti Renato Biavati (vedi l’intervista video a Biavati e Gambini), responsabile vendite Europa, che ci ha dichiarato “Per me e per Cifa appuntamenti come questi sono l’occasione per incontrare i clienti della zona, un’opportunità fondamentale per poter confrontarmi con le loro esigenze e per fare il punto, concretamente e non con aride statistiche, del mercato; sono anche il momento per raccogliere le opinioni dei clienti, per essere vicino ai nostri rivenditori sul territorio, per poi meglio supportarli, in un periodo che, almeno in Italia, è ancora molto difficile, anche se qualche primo segnale si comincia ad intravedere”. Gli fa eco Marco Gambini, area manager Italia: “S2 ha dimostrato, fin da subito, una notevole reattività e una voglia di aggredire il mercato in modo molto energico, mantenendo però alti i livelli di qualità nell’assistenza e nel servizio, fattori questi che riteniamo fondamentali per un progetto che abbia intenzione di mettere solide radici sul proprio territorio di riferimento. L’esperienza di S2 è per noi di Cifa un modello di riferimento, da replicare in altre aree del territorio italiano, incarna quel rapporto fattivo tra produttore e rivenditore che vogliamo perseguire in futuro per dare la massima qualità ai nostri clienti”.

La soddisfazione la fa da padrona

E i clienti appunto? A Villorba ce n’erano davvero molti al momento della nostra visita e siamo riusciti ad intervistarne un paio (vincendo la ritrosia di chi è abituato a lavorare, ma non ad apparire in video); l’impressione dalle dichiarazioni è quella di una grande soddisfazione dell’operato di S2 (e ovviamente della qualità delle macchine Cifa), soddisfazione in un rapporto che va oltre il semplice rapporto fornitore cliente, ma si evolve in una relazione più stretta, di partnership volta ad individuare le migliori soluzioni per operare sul mercato con successo. I titolari della Autotrasporti Boschetto, i primi ad acquistare da S2 una MK28 L con gruppo pompante 808, (vedi la video intervista ai clienti) sono ad esempio “molto soddisfatti dell’assistenza avuta in fase di acquisto per individuare la macchina giusta per le nostre esigenze e per personalizzarla, anche con interventi che non erano del tutto scontati”, mentre Federico Zanetti, dell’azienda omonima, impegnata, tra l’altro, sul Mose, (vedi la video intervista ai clienti): “Quello che apprezzo in Cifa e in S2 è la capacità di seguirmi da molti punti di vista: la vendita certo, ma anche l’assistenza in cantiere e non da ultimo l’aspetto finanziario che oggi non è per nulla scontato. Un servizio a 360° che mi consente di poter affrontare, sicuro di poter contare su un fornitore preparato, il mercato sul nostro territorio (Zanetti lavora in triveneto, ma arriva anche il Lombardia), un mercato ancora difficile, ma che ci sta dando numerose soddisfazioni”.


Articoli correlati

La lunga strada del calcestruzzo

Interessante applicazione della gamma Cifa per il getto delle zavorre dei cassoni che ospiteranno le paratie mobili del Mose di Venezia

Colosso a tutto vapore!

Acquistata dallo specialista Pompbet, la K80H di Cifa sta lavorando da un anno sui cantieri di tutta la Polonia

Una questione di metodo

Una pompa autocarrata Cifa K41 XRZ lavora a ritmi forzati sulla TEEM, la tangenziale esterna di Milano

Un bella storia finlandese

Abbiamo visitato con Cifa un cantiere in Finlandia dove una autobetompompa K39 lavora per Betonivuori

Cifa ci è

Venduta una pompa per calcestruzzo K80H allo specialista polacco Pompbet

Il Mondo è piccolo

A settembre Cifa ha festeggiato gli 85 anni di attività e ha aperto a stampa e clienti il suo stabilimento di Senago rinnovato all’insegna della ricerca e sviluppo

Il massimo per la “cocca” di casa

Abbiamo visto nello stabilimento di Senago, appena uscita dalla linea di produzione, una pompa autocarrata Cifa K41L XRZ allestita con componentistica Bosch Rexroth

Pelle tecnologica e cuore di cls

Abbiamo visitato il grande cantiere del nuovo stadio di Nizza (Vinci) per vedere all'opera tre pompe autocarrate Cifa, due K41L, e una K52L

Più full del Full Liner

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi nel quartier generale di Vimodrone di CGT svelati i termini dell'accordo per la commercializzazione dei prodotti per il cls

Macchine simili


K36 XZ

CIFA
Pompe per calcestruzzo

K35L-XZ

CIFA
Pompe per calcestruzzo

4Z26

Sermac
Pompe per calcestruzzo

K41L XRZ

CIFA
Pompe per calcestruzzo

K80H XRZ

CIFA
Pompe per calcestruzzo

M36-4

Putzmeister Italia
Pompe per calcestruzzo

M 31-5

Putzmeister Italia
Pompe per calcestruzzo

KZR24

CIFA
Pompe per calcestruzzo

4R42

Sermac
Pompe per calcestruzzo

K 20 L

CIFA
Pompe per calcestruzzo

66M

Sany Heavy Industry
Pompe per calcestruzzo

5Z35

Sermac
Pompe per calcestruzzo
t