Notizie Bell

lunedì 12 agosto 2013

Arriva il nuovo Bell B60D

Hanno deciso di presentarlo in occasione della prima edizione di Bauma Africa, che si terrà dal 18 al 22 settembre prossimo a Johannesburg, in Sud Africa; non poteva essere altrimenti, dato che Bell è uno dei principali produttori africani di macchine e attrezzature per il cantieri e quindi la sede naturale per togliere il velo sul suo nuovissimo dumper articolato B60D era obblicata. Il nuovo dumper avrà una capacità di carico di 60 tonnellate e sarà caratterizzato da un monoasse posteriore; ovviamente il B60D è 4x4 e consente di lavorare in condizioni di terreno davvero difficili con carichi tipici di molti dumper rigidi (che richiedono piste ben preparate per lavorare). Insieme al B60D, Bell esporrà al Bauma Africa anche la versione con espulsore del suo B50D, presentato in anteprima assoluta la scorsa primavera a Bauma 2013.


lunedì 30 luglio 2012

40 Bell per l'Alta Velocità

I sudafricani di Bell non possono essere che soddisfatti del successo riscosso dai propri dumper articolati negli ultimi anni nel mercato europeo in generale e in quello francese in particolare; oltralpe, complice il progetto (tra i più grandi al mondo comn i suoi 1900 chilometri) della rete di Alta Velocità, sono stati venduti più di 60 mezzi, 27 dei quali della taglia più grande nella vasta gamma Bell (la più completa al mondo per numero di modelli). 27 B50D sono infatti stati acquistati dal colosso francese delle costruzioni Vinc,i proprio per i cantieri dell'alta velocità, a questi si aggiungono i 13 B45D acquistati (assieme a 12 più "piccoli" B30D) dalla filiale francese del Gruppo Fayat, la Razel-Bec. Vinci, in particolare, utilizzerà i nuovi B50D sui primi cinque lotti della Linea SEA (acronimo di Sud-Europe-Atlantique) che collegherà Tours a Bordeaux.


venerdì 9 dicembre 2011

Bell, arrivano i nuovi motori

I sette modelli di dumper articolati che compongono la gamma di Bell (distribuita in Italia da Scai) sono da fine settembre in regola con le normative per le emissioni Tier IIIB. I nuovi motori utilizzano tutti la tecnologia SCR che prevede in un reagente iniettato nel flusso dei gas di scarico e mescolato in un convertitore catalitico, in modo da abbattere il NOX. La soluzione iniettata, chiamata AdBlue è un composto di urea al 32,5% e acqua al 67,5%. Oltre ad abbattere gli inquinanti, la nuova tecnologia garantisce ai dumper articolati della Bell un risparmio di carburante che può arrivare addirittura al 15%, un bell'aiuto in un momento di difficoltà del mercato.


giovedì 23 giugno 2011

Mille e un Bell

La sudafricana Bell, importata da Scai in Italia, ha allargato la propria offerta proponendo al mercato una serie di allestimenti speciali per alcuni dei propri dumper articolati: tra i modelli più interessanti, i dumper con gancio di sollevamento container, con cisterna d'acqua o la versione con i cingoli. In particolare i modelli B25D e B30D nella versione con container possono essere utilmente impiegati in applicazioni particolari come le discariche per trasportare i rifiuti sul posto di stoccaggio senza rischi di contaminazione ambientale. Bell ritiene con queste versioni di poter acquisire quote utili di mercato, un mercato che, a livello internazionale conosce molto bene, dato che è in grado di offire una articolata gamma di dumper articolati con macchine da 18 a 50 tonnellate.


venerdì 22 ottobre 2010

La crisi non ha fermato Bell

Il primo semestre 2010 di Bell Equipment segna un ritorno alla normalità dopo un durissimo 2009 causato della recessione economica. Si torna a un conto economico in utile dopo la forte perdita registrata nello stesso semestre 2009. Bell è stata una delle prime aziende nel settore a subire il clima negativo, ma è stata anche una delle prime a riprendersi soprattutto grazie al forte settore minerario presente in Sud Africa e alla crescita della domanda per le macchine di grandi dimensioni. Inoltre Bell ha continuato a investire in sviluppo, innovazioni di prodotto e non ha mai tagliato le spese, tanto che adesso è una delle poche aziende del settore che non licenzia, ma riassume personale (circa 250 persone).



giovedì 2 aprile 2009

Bell amplia la gamma di dumper articolati

45 tonnellate di capacità di carico e volume utile di 40,5 m3: questi i numeri del nuovo B45D della Bell Equipment, distribuita in Italia da Scai. Il nuovo dumper sarà presentato in anteprima al mercato europeo a Intermat dal prossimo 20 aprile 2009. Bell, per questo nuovo modello, ha giocato la carta dell'affidabilità, utilizzando diversi componenti del più grande B50D per garantire la più lunga vita utile possibile a chi, in cava o in cantiere, scelga il nuovo dumper. Anche il motore è bello potente e si distingue per affidabilità: si tratta di un Mercedes Benz da 350 kW. Anche le geometrie del cassone sono state leggermente variate rispetto a quelle che caratterizzano il "fratello maggiore": stessa larghezza, ma minore altezza, all'insegna di una maggiore stabilità operativa. 


Bell