Il frantoio diventa intelligente - OM di Ponzano Veneto

Con Non Stop System OM ottimizza la frantumazione

Chi opera sul cantiere sa bene che il prezzo non è la sola variabile da tenere sotto controllo al momento dell'acquisto di un frantoio mobile; entrano in gioco numerosi altri fattori, primo tra i quali la produttività e l'efficienza della macchina che si sta comprando. Si muove in questa direzione il sistema Non Stop System, brevettato dalla OM di Ponzano Veneto, che gestisce i frantoi mobili della serie Crusher e analizza in tempo reale i processi delle singole utenze, regolandone automaticamente i parametri e le funzionalità. Si ottiene così una deciso aumento di produttività dei frantoi, con immediati e evidenti vantaggi di produttività del cantiere. Il sistema consente inoltre un sensibile risparmio di carburante, la riduzione delle usure del frantoio e, da non sottovalutare, la minimizzazione dei fermi macchina. Quest'ultimo fattore sta diventando decisivo in quanto i vari committenti, sia pubblici sia privati, sono sempre più severi nel pretendere il rispetto delle tempistiche di cantiere, richiedendo quindi alle imprese un attento calcolo delle produzioni giornaliere.

Corpi duri? Stessa sicurezza

Il nuovo NPS (Non Stop System) aumenta decisamente la sicurezza idraulica del frantoio in presenza di corpi non frantumabili, evento quanto mai probabile in molti cantieri di demolizione; il sistema intelligente tiene sotto controllo il processo di frantumazione e se, in un periodo di tempo preimpostato, rileva un numero di picchi di extra pressione anomalo (segnale della presenza di un corpo infrantumabile), interviene aprendo il frantoio e di conseguenza eliminando l'elemento infrantumabile che potrebbe danneggiare i componenti meccanici. Il sistema può inoltre regolare l'apertura del frantoio in automatico, posizionando con estrema accuratezza (si eliminano possibili errori umani) la mascella mobile alla distanza desiderata dalla mascella fissa allo scarico del frantoio.

L'alimentazione? Proporzionale e automatica!

Il Sistema NPS garantisce un'alimentazione regolare e continua del frantoio mediante un sensore di livello a ultrasuoni che legge in continuo il grado di riempimento del frantoio stesso; una serie di sistemi di controlli incrociati (grado di riempimento, pressioni di esercizio, potenza assorbita) consentono di ottenere un grado di riempimento ottimale, anche in funzione del materiale da frantumare e delle sue condizioni specifiche (umidità, percentuale dei fini, durezza). Variando proporzionalmente la velocità di alimentazione si ottiene quindi la massima produttività e, contemporaneamente, minori usure e un ridotto consumo di carburante a parità di cubature trattate. Naturalmente il sistema NPS è in grado di effettuare una diagnostica precisa del frantoio, rilevando in tempo reale eventuali anomalie.  

 

 

Viste sul campo: dati tecnici


Argo

OM di Ponzano Veneto

Mercurio

OM di Ponzano Veneto

Articoli correlati

Sbarco in India

Produrre in India per soddisfare le esigenze di un mercato in crescita

Macchine simili


GCV 100

REV
Frantoi mobili

NW300GDP

Metso Minerals
Frantoi mobili

GCV 98

REV
Frantoi mobili

LT3054

Metso Minerals
Frantoi mobili

F 1000 C - Vesuvio

Gasparin Impianti
Frantoi mobili

PC2

Hartl Anlagenbau
Frantoi mobili

Mercurio

OM di Ponzano Veneto
Frantoi mobili

Apollo Plus

OM di Ponzano Veneto
Frantoi mobili

LT200HP

Metso Minerals
Frantoi mobili

C50

Rammit
Frantoi mobili

Trakpactor 1412

Terex Pegson
Frantoi mobili

NW110

Metso Minerals
Frantoi mobili