E bravo Piter!! - Case

Un escavatore cingolato CX700B al lavoro sul basalto

Lo hanno chiamato affettuosamente Piter II, come il proprietario della cava, ma l'escavatore cingolato Case CX700B ME non ha niente di tenero. E non potrebbe essere altrimenti visti i cicli di lavoro ai quali è sottoposto e il materiale che viene estratto nella cava di Dockweiler, in Germania: basalto e lava. Il grande escavatore, acquistato dalla Backes Bau und Transporte di Auw, sta lavorando in cava da sei mesi, principalmente a supporto delle attività estrattive e, anche, per l'alimentazione di un frantoio mobile che riduce il materiale estratto in pezzature utili alla costruzione di strade. Quali le esigenze della Backes Bau und Transporte che hanno orientato la scelta della macchina destinata a garantire la produttività della cava di Dockweiler? Senza dubbio la potenza bruta, ma anche un'idraulica affidabile e efficiente, la robustezza strutturale (pochi fermi macchina) e la reattività di risposta ai comandi dell'operatore. Il CX700B ME evidentemente ha risposto alle aspettative (si sa i cavatori non fanno sconti a nessuno), d'altra parte una forza di strappo di 224 kN non è da molti e il sottocarro adeguatamente rinforzato non teme usura e garantisce massima stabilità anche quando si movimentano grandi blocchi di basalto. Vediamo nello specifico il lavoro quotidiano che il CX700B ME svolge in cava.

Coltivare è un'arte

Peter Backes, proprietario della Backes Bau und Transporte, ha acquistato la cava tre anni fa e ha radicalmente trasformato l'attività di estrazione, pianificandola nel dettaglio e impostandola secondo una filosofia di gestione sostenibile. Come prima cosa sono stati bonificati i siti contaminati e poi è stata standardizzata l'attività estrattiva in modo da poter rispondere con regolarità alle esigenze di inerti e aggregati che i cantieri stradali della ditta di Backes richiedono in continuazione. Questo lavoro di pianificazione preliminare ha consentito di inserire il flusso di materiali della cava di Dockweiler nella produzione complessiva delle cave di proprietà della Backes che coprono una superficie di lavoro complessiva di oltre 100 ettari con una produzione annuale di 200.000 tonnellate. L’obiettivo di pianificazione per la cava di Dockweiler è a lungo termine, con tempi di sfruttamento di circa 50-100 anni. Per ridurre l’impatto ambientale dell’attività estrattiva, Backes ha cambiato anche il metodo di coltivazione della cava, con un più esteso impiego degli escavatori.

Meno detonazioni, più sostenibilità

Come è evidente, il fattore di maggiore impatto ambientale di una cava di roccia, come quella di Dockweiler, è generato dalle esplosioni necessarie alla frantumazione del materiale. Il nuovo piano di coltivazione prevede “volate” più ridotte e meno profonde: le perforazioni (all’interno delle quali viene posto l’esplosivo) sono state ridisegnate e non superano più i 4-5 metri di profondità con impatto delle deflagrazioni (sia a livello sonoro sia a quello delle polveri) sull’ambiente circostante decisamente più ridotto. Detonazioni ridotte, richiedono però escavatori potenti che siano in grado di spostare blocchi meno frantumati. Per questo il CX700B è stato scelto: in cava l’escavatore non solo asporta il materiale di copertura senza la necessità delle deflagrazioni, ma è in grado anche di rimuovere la roccia rimasta sulla parete di scavo semplicemente agendo con la benna. Infine, soprattutto nel lavoro su rocce indebolite dalle esplosioni è in grado di aiutare il lavoro del frantoio, riducendo la pezzatura della roccia. Un lavoro di precisione che richiede anche grande potenza, due caratteristiche difficili da trovare in un’unica macchina, ma caratteristiche indispensabili per il lavoro di cava per strati che consente di scavare soltanto la roccia necessaria, senza intaccare inutilmente il paesaggio.

Quando l'operatore è contento

Precisione di lavoro non solo significa grande produttività, ma anche operatori contenti. E contento sembra Helmut Wolwer, che lavora in cava con il CX700B ME, tanto da fargli affermare: ““Non ho bisogno di parlare della potenza del motore. Semplicemente c’è quando ti serve. I comandi sono semplici da operare e così precisi che puoi muovere la benna al centimetro. I manipolatori hanno una risposta diretta, il che significa che posso sistemare i blocchi più grandi in modo da sollevarli in maniera sicura e caricarli sul dumper”. E, dato che stiamo parlando di blocchi irregolari di roccia dal peso di 5-6 tonnellate, continua Wolwer “lavorando con pezzi così grandi in estrazione diretta, è bene avere una cabina con una solida protezione FOPS. Una roccia può sempre staccarsi dall’alto in qualsiasi momento, oppure uno dei blocchi più grandi può scivolare dalla benna durante un’ampia rotazione della torretta e bisogna superare gli ostacoli sollevando la benna. E’ fantastico avere una cabina dove puoi sentirti completamente sicuro. Inoltre c’è tanto spazio e l’accesso all’abitacolo è particolarmente facile grazie ai maniglioni e ai gradini di sicurezza”.


Articoli correlati

Noleggio à la carte!

Il noleggio come risorsa per la crescita aziendale in edilizia e nell’industria secondo la strategia di CGT

Komatsu di primavera

Escavatori cingolati per tutti i gusti, ma non solo, fra i rinnovi di gamma in casa Komatsu

Maggio avanti adagio

Ferrovie ed Edilizia Civile trainano ancora le aggiudicazioni nel mese di maggio secondo la nostra analisi

L’importanza di chiamarsi Volvo CE

Davvero tante novità (non solo di prodotto) all’Open House Volvo CE Italia in Carmi con la prima uscita ufficiale di Stefano Tacchinardi, nuovo AD

Le montagne, la casa degli ibridi

Abbiamo visto al lavoro due Caterpillar 336E LN H (uno di Gregorbau e uno di Wipptalerbau) nelle valli dell'Alto Adige, impegnati nel ridisegno degli alvei fluviali

La primavera porta Aequinoctium

Il 20 marzo 2015 si terrà il nostro appuntamento semestrale per fare il punto sulle prospettive del segmento delle costruzioni

Macchine simili


323E LN

Caterpillar
Escavatori cingolati

365C ES

Caterpillar
Escavatori cingolati

ZAXIS 350-3 LC

Hitachi Construction...
Escavatori cingolati

Zaxis 250LCN-5

Hitachi Construction...
Escavatori cingolati

Zaxis 135US-3

Hitachi Construction...
Escavatori cingolati

R140 LC 7A

Hyundai Heavy...
Escavatori cingolati

JZ255 NC

JCB
Escavatori cingolati

E80

Bobcat
Escavatori cingolati

PC210-8

Komatsu
Escavatori cingolati

R964C HD-SL

Liebherr Emtec Italia
Escavatori cingolati

320D LRR

Caterpillar
Escavatori cingolati

CX130B LC

Case
Escavatori cingolati