Un bella storia finlandese - CIFA

Una K39 di Cifa in Finlandia

E’ quasi sempre necessario un concorso virtuoso di elementi perché una proposta commerciale si trasformi in vendita, come è avvenuto appunto in Finlandia per la pompa calcestruzzo K39H di Cifa: un area manager intraprendente, un dealer attento e attivo sul territorio e, va da sé, una macchina che ha saputo corrispondere perfettamente alle esigenze di un cliente competente come Betonivuori Oy, tradotto dal finnico “Rivestimenti in Calcestruzzo”, quando si dice il destino è nel nome, da Vantaa, città di circa 200.000 abitanti poco a nord della capitale Helsinki.

Procediamo però con ordine, parlando ovviamente innanzitutto della protagonista di questa storia: la K39H, che siamo andati a vedere all’opera direttamente nel cantiere, dove Betonivuori stava realizzando la platea di fondazione per un deposito industriale di poco meno di 900 m2 di superficie, nell’area periferica di Kirkonummi, cittadina di circa 37.000 abitanti, alle porte occidentali di Helsinki.

K39H XRZ, la meccatronica italiana conquista i finlandesi

Bella macchina la K39H Carbotech! Questo, in sintesi, è esattamente quello che ci ha detto il proprietario di Betonivuori che la stava manovrando personalmente. E, detto tra noi, tutti i torti non li ha. La K39H è l’unica pompa autocarrata in commercio con questa estensione di braccio (a 5 sezioni per 38,1 m totali in verticale e 33,8 m di massima apertura orizzontale) a poter essere montata su un telaio 3 assi, un Mercedes-Benz nel caso specifico, lungo 10.534 mm, il che garantisce senza dubbio un’ottima manovrabilità anche in cantieri meno agevoli di questo a Kirkonummi.

Ma non è stata solo questa “unique selling proposition” a convincere il cliente. L’autocarrata Cifa è dotata di un gruppo pompante, progettato per ridurre i consumi e minimizzare le vibrazioni durante tutte le fasi e condizioni di pompaggio, che garantisce una produzione teorica massima pari a 140 m3/h di calcestruzzo ed è dotato di una tramoggia da 600 l, caratteristiche che hanno consentito all’impresa di completare tranquillamente il lavoro di posa della platea in meno di due giorni lavorativi.

Oltre agli aspetti puramente meccanici, un ruolo decisivo che ha portato Cifa al successo è senza dubbio legato al “cuore” elettronico della macchina. Il sistema Smartronic governa e controlla anche la K39H. Il software interagisce con l’operatore attraverso uno schermo LCD, comunicando in tempo reale la situazione di funzionamento della pompa e fornendo, in caso di necessità, l’autodiagnostica avanzata.

A questo aggiungiamo ovviamente il Full Stability Control, il sistema elettronico per il controllo di stabilità della pompa durante la fase operativa che permette di mantenere sicuro il movimento del braccio, qualunque sia la posizione reale di stabilizzazione del mezzo decisa dall’operatore stesso.

Gli attori della storia

Nonostante quello finnico sia un mercato tecnicamente esigente e piuttosto contenuto in termini di possibili utilizzi per questa tipologia di macchine, la K39H ha visto apprezzate appieno dal cliente le proprie caratteristiche meccaniche ed elettroniche, grazie anche all’ottimo lavoro in cooperazione fra l’area manager e il dealer locale, Talhu Oy.

E’ questo che abbiamo percepito quando siamo arrivati al cantiere, accompagnati appunto dal general manager di Talhu, mentre, in una rara mattinata di cielo sereno, quantomeno per la Finlandia in dicembre, il sole non aveva ancora fatto capolino dalle colline circostanti e la K39H era già pienamente operativa. Solitamente infatti le condizioni e i tempi contingentati di lavoro in un cantiere aperto in un mese invernale, inducono tecnici e operai alla tensione e di sicuro la presenza di estranei non operativi non aiuta a migliorare il clima. Ciò che invece impressionava era la calma delle persone che lavoravano nel cantiere di Kirkonummi.

Ci piace pensare che una delle ragioni fosse legata all’apparente facilità di utilizzo della K39H, manovrata, come detto, direttamente dal proprietario di Betonivuori, il quale, in un momento di pausa delle attività, raro peraltro vista l’estrema vicinanza dell’impianto di produzione del calcestruzzo, situato a meno di 500 m dal cantiere, ci ha raccontato di apprezzare particolarmente l’agilità nella movimentazione del braccio di distribuzione e la fluidità e rapidità del getto della pompa. In effetti, sempre stando a quanto dichiarato dal manager finnico, in meno di due giornate lavorative, la sua impresa avrebbe completato efficacemente il getto della platea per gli interi 900 m2 di superficie.

E il mercato finlandese?

Lasciata il boss di Betonivuori a “divertirsi” con la K39H, abbiamo avuto modo di scambiare quattro chiacchiere, proprio in senso letterale perché, come si sa, i finlandesi sono piuttosto parchi con le parole, anche con il general manager di Talhu. Il dealer di Cifa è un marchio piuttosto rilevante nel panorama finlandese, con una rivendita di prodotti e servizi post-vendita legati non solo al mercato delle betonpompe e delle autocarrate, ma anche a molte altre tipologie di macchine e attrezzature da costruzione, dalle piattaforme allo scaffolding, dalle gru alle pale, con attività che oltre alla Finlandia, arrivano a comprendere l’area di San Pietroburgo, in Russia, ed l’Estonia, per un turnover dichiarato di 9 milioni di euro l’anno.

Con un quadro così ampio a disposizione, Il GM ci ha confermato il momento non felicissimo del mercato delle costruzioni finlandese, ma si è detto comunque ottimista circa le possibilità riguardanti le pompe autocarrate, soprattutto per quelle sopra i 41 m. Allora non resta che chiudere qui, dandoci appuntamento al prossimo anno, sempre da queste parti, nei dintorni di Helsinki, magari per vedere all’opera la K45H…


Viste sul campo: dati tecnici


K39H XRZ

CIFA

Articoli correlati

La lunga strada del calcestruzzo

Interessante applicazione della gamma Cifa per il getto delle zavorre dei cassoni che ospiteranno le paratie mobili del Mose di Venezia

Colosso a tutto vapore!

Acquistata dallo specialista Pompbet, la K80H di Cifa sta lavorando da un anno sui cantieri di tutta la Polonia

Una questione di metodo

Una pompa autocarrata Cifa K41 XRZ lavora a ritmi forzati sulla TEEM, la tangenziale esterna di Milano

Cifa ci è

Venduta una pompa per calcestruzzo K80H allo specialista polacco Pompbet

Il Mondo è piccolo

A settembre Cifa ha festeggiato gli 85 anni di attività e ha aperto a stampa e clienti il suo stabilimento di Senago rinnovato all’insegna della ricerca e sviluppo

Il massimo per la “cocca” di casa

Abbiamo visto nello stabilimento di Senago, appena uscita dalla linea di produzione, una pompa autocarrata Cifa K41L XRZ allestita con componentistica Bosch Rexroth

Pelle tecnologica e cuore di cls

Abbiamo visitato il grande cantiere del nuovo stadio di Nizza (Vinci) per vedere all'opera tre pompe autocarrate Cifa, due K41L, e una K52L

Più full del Full Liner

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi nel quartier generale di Vimodrone di CGT svelati i termini dell'accordo per la commercializzazione dei prodotti per il cls

Macchine simili


48M

Sany Heavy Industry
Pompe per calcestruzzo

4R32

Sermac
Pompe per calcestruzzo

M46-5

Putzmeister Italia
Pompe per calcestruzzo

6RZ65

Sermac
Pompe per calcestruzzo

KZR24

CIFA
Pompe per calcestruzzo

5Z37

Sermac
Pompe per calcestruzzo

5Z35

Sermac
Pompe per calcestruzzo

5Z32

Sermac
Pompe per calcestruzzo

k45H XRZ

CIFA
Pompe per calcestruzzo

K36 XZ

CIFA
Pompe per calcestruzzo

M42-5

Putzmeister Italia
Pompe per calcestruzzo

M70-5

Putzmeister Italia
Pompe per calcestruzzo
t